Climatizzatori sotto la Reggia di Caserta

condizionatori-a-caserta

Quando arriva il mese d’Aprile, il meteo della Campania e nello specifico di Caserta ci ricorda quando possa far caldo d’estate. Nella città che organizza una tra le feste del gelato più importanti d’Italia, la corsa verso l’acquisto dei nuovi modelli di condizionatori, comincia quasi a metà primavera quando, nelle città come Trieste o Treviso, ancora combattono contro neve e vento. Aprile è anche il mese in cui si giocano le ultime giornate del campionato di basket e Caserta spera, come ogni anno di giocare un ruolo di primo piano nelle final eight.

Aria di novità

I nuovi modelli di condizionatori vengono lanciati sul mercato italiano già dalla fine di Gennaio, ma pensare che gli utenti, ancora intenti a smaltire i chili di troppo, accumulati durante le festività natalizie, mettano in programma l’acquisto di un nuovo inverter split è alquanto improbabile. Non c’è sicuramente da biasimarli visto che, anche per avere un’opinione più veritiera sulla qualità dell’aria condizionata prodotta, si dovrebbe aspettare che nei forum di condizionamento ne parlino e soprattutto, che qualche altro utente abbia già testato quel prodotto. Se nei primi mesi dell’anno converrebbe più l’acquisto di qualche modello degli anni passati, onde risparmiare qualche euro e puntare su climatizzatori sulla cui validità ci sarebbe da mettere la mano sul fuoco, arrivato il mese di Aprile, meglio puntare sui modelli più moderni, magari più costosi, ma con caratteristiche certamente superiori. Questo accade anche tra gli abitanti casertani che, allarmati dai primi caldi di pasqua e Pasquella ed entusiasmati dalla tradizionale passeggiata nella Reggia, decidono quasi simultaneamente che sia giunto il momento di comprare la nuova unità inverter.

Maggio vai adagio

Un consiglio che possiamo dare a tutti coloro che amano Caserta, compreso quelli che sono soliti effettuare spese online, è quello di evitare di comprare i condizionatori nel periodo massimo di richiesta di questi articoli. E’ Giugno il mese del caldo afoso tra le bellissime vie di Caserta Vecchia, quello caratterizzato da un maggior numero di eventi organizzati dalla Regione Campania, le occasioni per uscire di casa non mancano e nemmeno quelle per scoprire che cosa c’è da fare o da vedere a Caserta in quel bellissimo mese che segna l’inizio dell’estate vera. Non possiamo permetterci di attendere l’arrivo del solstizio d’estate per sperare di cogliere la migliore offerta sui condizionatori da 12000 btu, perchè si rischierebbe un’amara delusione. Nel caso di caldi record è possibile che alla fine di Giugno, molti dei negozi specializzati nella vendita di prodotti per aria condizionata per casa, ma anche per barche e camper, abbiano già terminato i modelli più performanti. Pensare di acquistare un valido condizionatore in Italia meridionale, ad un costo economico, quando arriva Giugno è pura utopia. Il suggerimento per tutti coloro che vivono nella provincia di Caserta o di altre grandi città del Sud Italia, è quello di muoversi già a Maggio, onde poter godere di una maggiore possibilità di scelta.

Occhio alla sigla

Non parliamo delle targhe automobilistiche. Crediamo che anni ed anni di settimana enigmistica abbiano aiutato a capire se CA è la sigla di Cagliari e CS quella di Cosenza. La targa di Casertà, ancora oggi è CE, anche se la maggior parte degli italiani giurerebbe fosse quella di Cesena. Le sigle a cui alludiamo sono però quelle che classificano i condizionatori, tali da permetterci di distinguere quelli con proprietà caldo e freddo dalle versioni di split più semplici. Sono le sigle dei climatizzatori per aria condizionata ad aiutarci nell’acquisto di un condizionatore con unità interna, da uno che possiede unità esterna, fermo restando come la diffusione domestica dei condizionatori senza unità è in costante crescita.

Se siete di Caserta e cercate un condizionatore portatile silenzioso mettetevi al lavoro già da Maggio, informandovi su blog di settore e chiedendo ai vostri vicini di casa. Risulta importante sapere la grandezza e la potenza scelta per i condizionatori da chi possiede un’abitazione in tutto simile alla vostra, onde orientarsi meglio nell’acquisto. Non siate cocciuti e ascoltate le opinioni degli altri, oppure non basterà invocare Sab Sebastiano o Sant Anna per scegliere il condizionatore giusto per le vostre esigenze domestiche e il vostro portafogli.

Author: admin

Leave a Comment